• Industria di trasformazione e origine dei prodotti alimentari

da | Feb 16, 2019 | 0 commenti

I risultati di un’interessante ricerca su industria di trasformazione e origine dei prodotti alimentari saranno presentati in anteprima da Finanza Futura in occasione del prossimo Seminario di Confindustria Firenze dedicato all’etichettatura (13 marzo 2019). Sta per entrare in vigore infatti un nuovo regolamento della Commissione UE che stabilisce l’obbligo di indicazione del paese o dell’area di origine dell’ingrediente primario di un alimento se non è la stessa dell’alimento. Siete confusi? Lo saranno probabilmente tutti, in fase attuativa: consumatori, trasformatori e distributori. Da qui l’esigenza di un approfondimento. La confusione, come mostrerà lo studio di Finanza Futura, regna sovrana non solo a livello normativo: il motivo dipende dal fatto che viviamo nell’epoca della globalizzazione e che l’Italia non è la mitica Arcadia. Per parafrasare lo slogan di Expo 2015, “il pianeta (9 miliardi nel 2030) ha fame”. E il nostro paese ha ancora tanta strada da fare per specializzarsi in questo comparto e rispondere da leader alle esigenze sempre più differenziate dei consumatori.

Share This